• Aaron Baggenstos

Caccia Fotografica Monocromatica

Il monocromatico può essere una scelta migliore del colore per alcune foto della natura. Ecco come decidere quando utilizzare la fotografia in bianco e nero.

Il monocromo può essere una potente alternativa al colore per i soggetti della natura e della fauna selvatica. Per valutare meglio quando utilizzare la fotografia in bianco e nero, considera i suoi punti di forza. Ingrandisce la messa a fuoco sul soggetto eliminando le distrazioni del colore ed eccelle nei casi in cui il soggetto manca di colore in modo naturale, creando interesse attraverso le sfumature di grigio.

L'occhio umano può distinguere più di 500 sfumature di grigio. Per quanto riguarda l'immagine digitale, è limitata a 256 diverse tonalità di grigio, inclusi il bianco puro e il nero puro. A titolo di confronto, l'occhio umano può percepire e distinguere circa un milione di colori, molto più di 256 sfumature di grigio. Ritengo che il modo migliore per imparare quando usare la fotografia in bianco e nero e come comporre in bianco e nero con successo sia guardare effettivamente le catture dove funzionano meglio e considerare i motivi per cui.

Guarda il mondo in modo diverso in monocromia

Il bianco e nero è un modo diverso di vedere il mondo. È un'interpretazione più pura e pulita, una visione del mondo senza le distrazioni e la complessità dei colori concorrenti. Spesso preferito da giornalisti e artisti, il bianco e nero abbraccia un'estetica che enfatizza la linea, la forma, il valore tonale, il movimento, le prospettive dinamiche e la consistenza. Nella fotografia naturalistica e naturalistica, ho trovato sette scenari in cui la fotografia in bianco e nero può produrre un'immagine migliore. Per illustrare i pregi, ho scelto sette mie diverse foto che ho convertito da colore a monocromatico e ho spiegato i motivi per cui le considero superiori alle acquisizioni originali dello spettro a colori. Impara le tecniche professionali per convertire le immagini a colori in bianco e nero.

1. Per un look classico o storico

C'è una grande richiesta di immagini classiche e la fotografia in bianco e nero trasmette una qualità senza tempo, una prospettiva che è rilevante in ogni epoca. In sostanza, il bianco e nero conferisce all'immagine una qualità “evergreen” che ne impedisce la datazione. Dà anche un aspetto storico a luoghi e monumenti che riflettono un passato storico. La fotografia in bianco e nero è un mezzo meraviglioso per creare belle arti sia nell'interpretazione che nella visualizzazione, in gran parte perché la delucidazione dei dettagli è molto più esplicita con sfumature di grigio definitive. La mia immagine del branco di elefanti contro un cielo drammatico diventa una potente dichiarazione ambientale e un eccellente esempio di quando usare la fotografia in bianco e nero. I cieli drammatici possono spesso essere spenti a causa dell'estrema gamma di tonalità dalla luminosità all'oscurità. Il bianco e nero dà enfasi dove dovrebbe essere, sul dramma e sul malumore del cielo minaccioso. Inoltre accentua la potenza e la maestosità del gruppo degli elefanti.

2. Per ritratti espressivi, soprattutto dove la gamma tonale può definire le sottigliezze

Questa immagine di un gorilla di montagna su uno sfondo scuro presenta molte sfide nel fornire definizione e differenziazione. È essenzialmente una cattura nero su nero. Ciò che rende questo ritratto avvincente è l'espressione facciale del gorilla e il posizionamento della mano sul lato della testa. Rende un concetto di contemplazione. Il bianco e nero aiuta a definire le sottigliezze della pelliccia mentre attira l'attenzione e enfatizza i riflettori negli occhi. È la combinazione degli occhi, la bocca rivolta verso il basso e il gesto della mano che crea un ritratto espressivo che rivela il carattere del gorilla di montagna.

3. Concentrarsi sulla composizione

Per le composizioni che richiedono un'enfasi sull'argomento e coinvolgono animali iconici che non sono colorati, il bianco e nero può aiutare l'immagine mettendo a fuoco quei dettagli, accentuati da sfumature di grigio che forniscono definizione e dettaglio a trame come la pelle secca e incrostata di fango di questi rinoceronti. Lo sfondo è scuro e, in combinazione con una leggera vignettatura, concentra ulteriormente l'attenzione, attirando lo sguardo sull'area più luminosa della tela, la madre rinoceronte e il suo bambino.

4. Quando gli sfondi sono luminosi o chiari

Ciò include quelle volte in cui gli sfondi possono apparire di colore e distrarre e quando si desidera prolungare il tempo di ripresa sul campo. Il bianco e nero può essere un rimedio efficace per quelle immagini di mezzogiorno in cui la luce non è l'ideale o il cielo è coperto. La mia immagine del solitario caracal era sopraffatta dal colore, poiché sia ​​il primo piano che lo sfondo erano fonte di distrazione. La luce era violenta. Convertendo in bianco e nero, attiro efficacemente l'attenzione sull'argomento.

5. Per effetto high-key

Soffiando intenzionalmente lo sfondo in un bianco puro, crei una tela artistica su cui posizionare il tuo soggetto. Il netto contrasto di un lupo nero consente all'occhio di concentrarsi immediatamente sull'argomento. Lo spazio bianco negativo è importante in questa immagine in quanto aiuta a isolare il soggetto.

6. Quando la definizione e la prospettiva della trama migliorano l'immagine

La trama può essere difficile da catturare, soprattutto quando può essere la pelliccia di un orso bruno o la pelle rugosa di un elefante o di un rinoceronte. Questo può essere complicato; la migliore pratica è essere consapevoli di come posizioni l'angolo di luce per l'aspetto che desideri. L'illuminazione laterale migliora al meglio la consistenza. La mia immagine di un orso grizzly con la pelliccia opaca e impregnata d'acqua funziona molto bene nella conversione in bianco e nero, dandogli un tocco artistico mentre ingrandisce la presenza predatrice di questa creatura iconica. Il concetto di predatore e preda viene migliorato sparando da sotto il livello degli occhi, dando all'orso una presenza più grande della vita.

7. Per portare il soggetto a fuoco come un laser

I ritratti funzionano molto bene se c'è qualcosa che li definisce, come luci e ombre, prospettiva, emozione, umore e dramma. Il mio ritratto di un cucciolo di babbuino attira lo spettatore con curiosità, poiché il trattamento in bianco e nero ombreggiato accentua il viso, l'orecchio e gli occhi. Il malumore e il mistero della scena fanno sì che lo spettatore si concentri sul viso del babbuino nascondendo altri dettagli.

Usa monocromatico per valutare le immagini a colori

La conversione in bianco e nero può anche essere utilizzata come strumento per valutare le immagini a colori. Se vuoi sapere se il soggetto e la composizione sono convincenti, converti in bianco e nero (tramite il menu della fotocamera o in post-elaborazione) e verifica se prevalgono gli elementi desiderati.

Quando utilizzare la fotografia in bianco e nero come alternativa creativa

Il bianco e nero può essere utilizzato come strumento per cambiare il modo in cui guardiamo e catturiamo il mondo. Può attingere alla creatività costringendoci come fotografi a vedere una scena in modo diverso. Funziona meglio quando abbiamo una buona conoscenza della composizione e della luminosità. Uno dei pregi della fotografia in bianco e nero è che costringe lo spettatore a vedere gli aspetti fondamentali dell'immagine. Poiché non ci sono distrazioni di colore, gli occhi e il cervello si concentrano invece sulla composizione di base e sulle caratteristiche della luce. Il bianco e nero riduce una foto allo yin e allo yang, producendo immagini potenti che sono evocative e durature.

È importante ricordare che le immagini in bianco e nero intersecano i generi sia delle belle arti che della fotografia classica. Queste sono immagini che sono valutate sia come artistiche che senza tempo. Resistono e mantengono il loro fascino attraverso le generazioni e i tempi che cambiano, nonostante la concorrenza dei più recenti perfezionamenti tecnologici. Dopotutto, la fotografia è iniziata dando al mondo solo immagini in bianco e nero.

Imparare quando usare la fotografia in bianco e nero può migliorare la tua capacità di scegliere la migliore espressione di una scena. Funziona quando c'è contrasto tra luci e ombre e quando sfondi e colori distraggono dal soggetto. Allena l'occhio a cercare il contrasto e a vedere ombre, motivi, trame e linee guida. Renditi conto che ci sono momenti in cui il colore crea una complessità non necessaria in una scena e usa il bianco e nero per semplificare l'immagine, controllando il caos e riducendo al minimo le distrazioni utilizzando efficacemente 256 sfumature di grigio.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti